Vincenzo Di Maio's Blog

Azioni Idee e Progetti

IL BURINO


IL BURINO

Tirar patacche pe’quattrini,
non è opera di dèi
ma è il lavoro dei burini.
Lor che vengon di campagna,
vendon tuberi pe’cuccagna.
Lor che cercan i’tanta fregna,
vanno solo indò se magna.
Che aucun sia furbo e ill’altro tonto
v’è forse certo un tornaconto.
Se più il conto ancor non torna
ill’avrà perso carro, bue e soma
con le corne che s’adorna.

(Vincenzo Di Maio – Novembre 2011)

Il Burino tipo

Il Burino tipo interpretato da Carlo Verdone

In dialetto romanesco con il termine Burino, viene designato in senso esteso, la persona rozza o volgare, ed è questo il senso e il significato del Burino trattato in questo ‘nuovo stile volgare’, uno stile simile al volgare medievale del famoso poeta italiano Cecco Angiolieri.

Altre significazioni del termine Burino lo vogliono attribuire ai popolani provenienti dalla campagna, ma il significato specifico a cui si riferisce questa poesia neo-tradizionalista è il significato contemporaneo del termine, ossia le persone rozze e volgari che si possono incontrare per le strade di questa realtà oramai agli sgoccioli, che alcuni definiscono altrettanto rozzamente e barbaricamente come ‘post-modernità’.

L’etimo popolare fa derivare la parola burino dal termine ‘burrus‘ derivato dal gergo dei pastori, proprio come attesta anche Sesto Pompeo Festo nel suo Secondo Libro, in quanto Festo già nel II secolo a.C. lo definisce ‘latino antico‘,  proprio ciò che veniva chiamato ‘burrus‘ (poi ‘rufus‘) una specie di bovino con il naso rosso, ossia una specie alquanto insolita e fuori dal comune intendimento della civiltà.

Oggi il termine ha un valore ambivalente: uno dispregiativo per indicare persone ed atteggiamenti vistosamente pacchiani, oppure uno bonario e scherzoso nella parlata colloquiale.

Pertanto il significato di questa poesia è da intendere proprio in questo senso.

Il Burino

Il Burino conrtemporaneo

19 novembre 2011 - Posted by | Arte, Cultura, pensieri

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...